Valchyara

Il progetto dell’Azienda Agricola VALCHYara nasce in tempi recenti (2019) con l'intento di recuperare e reinstaurare la viticoltura eroica presente sul territorio sin dal secolo XIX.

La gestione agronomica dei nostri vigneti allevati a spalliera e secondo la caratteristica “topia canavesana” segue i fondamenti della lotta integrata. Coltiviamo varietà autoctone del Canavese quali Neretto, Erbaluce, Uva Rara e Freisa a 450 m di altitudine nel Comune di Val di Chy, nell'Anfiteatro Morenico di Ivrea. 

I terreni di matrice “morenica” del comune Val di Chy, perlopiù acidi e subacidi (ph 5!), l’esposizione (S-E), i terrazzamenti delimitati dai muretti a secco, la ventilazione dalle vicine alpi assieme alle forti escursioni termiche in particolare nel periodo autunnale, quindi della vendemmia, conferiscono ai nostri vitigni/vini freschezza, acidità e una marcata impronta minerale.  

Eroica è anche la storia personale dell’Azienda i cui componenti, una famiglia, hanno creduto in un progetto nato da zero che attraverso lo studio (Enologia e Viticoltura) ma anche le mani sporche ha portato in breve tempo ad un risultato inaspettato. 

“Ricordando il futuro” è stato e sarà sempre il nostro motto...riscovare e recuperare ciò che il nostro territorio naturalmente ci offre ed integrarlo con le competenze tecniche in continua progressione.
Una mano protesa in avanti al futuro...ed una indietro al passato...a rinsaldare un legame troppo spesso trascurato. 

L’Azienda VALCHYara ricorda e va avanti...sempre.